prezzo ridotto! TERZO SETTORE ingrandisci se possibile

TERZO SETTORE

nuovo

Terzo settore

Terzo settore – Aspetti civilistici, contabili e fiscali

Aggiornato con i più recenti decreti approvati (decreto istitutivo del RUNTS pubblicato in GU n. 261 del 21 ottobre 2020 e decreto 5 per mille di settembre)

EDIZIONE - IPSOA - DICEMBRE 2020

maggiori dettagli

66,50 €

-5%

70,00 €

Maggiori info

Terzo settore

In sintesi…

  • Modelli di bilancio di esercizio per gli ETS
  • Rendicontazione del 5 per mille
  • Bilancio sociale
  • Raccolta fondi ed erogazioni liberali
  • Vigilanza e controllo
  • Operazioni straordinarie
  • Il volume Terzo settore – Aspetti civilistici, contabili e fiscali – aggiornato con gli ultimi provvedimenti in tema di RUNTS e 5 per mille – si contraddistingue per l’esaustività degli argomenti trattati e nasce dallo studio e dalla pratica professionale dei suoi autori, fra i più profondi conoscitori del Terzo Settore.
    La struttura espositiva si divide idealmente in cinque parti, ognuna delle quali è articolata in parte descrittiva e in esempi pratici con casi operativi, che rendono più chiara l’esposizione.
    Una prima parte (Capitoli da 1 a 14) tratta gli aspetti contabili e fiscali degli Enti del Terzo Settore (ETS). Oltre alla materia contabile, il volume offre tutti gli strumenti per operare una scelta consapevole della vesta giuridica da adottare anche in relazione alla valutazione prospettica dei differenti inquadramenti fiscali (ETS, Ente commerciale o ente non commerciale). Inoltre, vengono ampiamente sviluppate le tematiche innovative concernenti il Bilancio Sociale, Relazione di Missione e il tema dei “controlli” le cui modalità risultano sempre di più assimilate a quelle civilistiche.
    Una seconda parte (Capitoli da 15 a 18), oltre a commentare la disciplina dell’impresa sociale e delle cooperative sociali, in quanto imprese sociali di diritto, accenna anche alle forme innovative (società benefit) che si innestano nell’ambito dell’imprenditoria sociale.
    La terza parte (Capitoli da 19 a 23) è dedicata agli Enti non commerciali che non possono o non intendono entrare nella riforma, e, quindi, rimangono disciplinati dal TUIR, con focus su temi tipici inerenti a contabilità e bilancio, tipologie di enti – come gli enti religiosi – e problematiche specifiche (ad esempio il tema del consolidamento dei bilanci per gli enti non commerciali di grandi dimensioni).
    La quarta parte (Capitolo 24) analizza le operazioni straordinarie degli Enti del Terzo Settore (trasformazione, fusione, scissione), sia sotto l’aspetto civilistico che sotto quello contabile, e fiscale.
    Per completezza espositiva, nell’ultima parte (Capitoli da 25 a 29) sono affrontati temi innovativi che riguardano gli Enti del Terzo Settore, quale, ad esempio, il tema dei “gruppi” di ETS.
    Punti di forza
    • completezza, aggiornamento, attualità dei contenuti trattati
    • operatività, linguaggio chiaro, ricchezza di esempi e casi particolari e tabelle, indicazioni puntuali sull’applicazione delle norme
    • esperienza e professionalità degli Autori

Recensioni

Scrivi una recensione

TERZO SETTORE

TERZO SETTORE

Terzo settore

Terzo settore – Aspetti civilistici, contabili e fiscali

Aggiornato con i più recenti decreti approvati (decreto istitutivo del RUNTS pubblicato in GU n. 261 del 21 ottobre 2020 e decreto 5 per mille di settembre)

EDIZIONE - IPSOA - DICEMBRE 2020

Scrivi una recensione

30 altri prodotti della stessa categoria: